-Per Lorenzo Pontiggia.

Pubblicato il da Lorenzo Pontiggia il poeta Mary Lory

 

Amica tutti i pensieri hanno in sé dei valori e dal momento che noi siamo sempre in movimento ci sfuggono delle sfumature. Un buon libro è un caro amico, basta rileggerlo per trovare sempre cose nuove.
La mia scelta politica nasce a 14 anni nel pre-ufficio del Seminario di Seveso (MI)1955, ero lì perché volevo farmi prete. Don Ottolo, uscì dall'ufficio dicendomi: < Lorenzo devi aspettare minimo tre anni prima di entrare in seminario perché se fai una ricaduta non vogliono aver problemi>. Ebbi un sussulto e poi risposi: allora sarò un laico senza ideologie, fondamentalismi né tessere o colori al servizio di tutti, e da lì iniziai a vergare poesie. I miracoli non esistono, ero sano come un pesce, la classe medica era ed è impreparata, a Erba già circolava la voce che ero spacciato, ma l'acqua del rubinetto fece il “miracolo”, smentì i dottori che parlavano di metastasi ai polmoni. Si trattava di una banale infiammazione di una ghiandola linfatica.

Grazie Tina... lorenzo

-Per Lorenzo Pontiggia.

Gentile Lorenzo, scusa se non ti ho risposto prima, ma ...non ho potuto. Tutto bene, comunque.

Grazie infinite per la tua attenzione ai miei
'pensieri profondi'. Che poi sono i pensieri comuni di milioni di italiani.-

Permettimi:
Per l'art. 67 della nostra Costituzione ogni deputata del Parlamento italiano rappresenta tutte noi cittadine/i italiane/i.
Anche quelle che non l'hanno votata/o.
Come puoi capire, tu che hai fatto delle scelte politiche e civili che condivido, figurati se io possa sentirmi rappresentata da una qualsiasi deputata 'amante', fra le tante, dell'ex presidente del Consiglio! All'estero l'Italia è, credimi, conosciuta, ma non capita, soprattutto per la moralità dei nostri rappresentanti politici. E per il tipo di politica che questi conducono; strafottente e indifferente ai reali bisogni dei cittadini.

Tanti cari saluti. Tina F'urnari -

Cara Tina, credi che io nell'essere me stesso sia capito?!

Con tag Politica

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post