A ILDA BOCCASSINI

Pubblicato il da Lorenzo Pontiggia il poeta Mary Lory

 

A ILDA BOCCASSINI

 

Ci siam conosciuti che eri già famosa

alla Festa della Birra di Carrara...

Eri con mamma, comperasti dei quadri,

ti presentai un libro di mie Poesie,

lo sfogliasti e con semplicità

ordinasti a tua madre di pagarlo...

In quel gesto ci siam incrociati

nel tendere all'Onestà, nell'Amare il Prossimo

nel lavoro a servire l'Italia degli Onesti...

 

Credi nella tua Poesia:

Onesta, Veritiera, al servizio dell'Italia. che lavora,

far bello il mondo che ci circonda...

Tutti siam Poeti se tendiamo a essere tali:

Tu sei Calliope la Dea dell'Armonia,

del Sapere, dell'Etica, Verità, Giustizia,

la più illustre a contatto dell'autorità politica,

che Esiodo il primo scrittore VIII/VII a. C.

scrive nel libro “TEOGONIA”.

 

Gli occhi non hanno paura,

l'iride d'AMORE dice Avanti per i figli...

 

 

Lorenzo Pontiggia

il Poeta marylory

Con tag Poesia

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post